Realizzare il business plano per un ristorante è la parte più importante per la progettazione del vostro ristorante infatti deve essere scritto all’inizio del progetto aziendale.

Realizzare il business plan per un ristorante: i principi generali

Realizzare il business plan per un ristorante significa delineare tutti gli elementi di base del progetto, quindi l’orizzonte temporale di riferimento che è solitamente di 3 anni.

In questo senso il business plan è anche un documento predittivo, cioè va a descrivere tutti i fattori fondamentali per l’impresa – prima che l’impresa si manifesti nella realtà.

Questo è uno strumento utile per diversi obiettivi specifici:

  • Analisi e pianificazione;
  • Comunicazione;
  • Accesso alle fonti di finanziamento;
  • Gestionale.

Realizzare il business plan per un ristorante: i 5 punti fondamentali.

Il business plan è un documento ben strutturato che deve pertanto avere queste caratteristiche:

  1. Presentazione: 20-30 pagine rilegate specificando sulla copertina la ragione sociale, recapiti e i vostri dati aziendali.
  2. Redazione: prevedere in sommario, numerare le pagine e utilizzare un carattere tipografico semplice e chiaro.
  3. Contenuto: siate brevi concisi, chiari e comprensibili evitando citazioni e l’uso di tecnicismi o frasi fumose.
  4. Numeri: siate chiari e precisi nell’elaborare tutto quanto ha a che fare con i numeri e i conti. Potete usare programmi informativi tipo Excel che facilitano molto la redazione.
  5. Struttura: non esiste un modello prestabilito per redigere il vostro business plan. Potrebbe comunque essere d’aiuto seguire questa scaletta essenziale:

Parte introduttiva dove vengono descritti i promotori dell’iniziativa, l’idea e la nascita del progetto imprenditoriale;

Parte tecnico-operativa che illustra l’analisi di fattibilità e il relitto mercato di riferimento;

Parte quantitativa-monetaria o parte finanziaria che sviluppa la previsione economico-finanziaria dell’impresa.

Pin It on Pinterest

Share This