Lo scopo della procedura di produzione e somministrazione cibi è è assicurare:

  • La corretta manipolazione durante il ciclo di produzione;
  • Garantire la corretta somministrazione dei prodotti finiti;
  • Ridurre le contaminazioni crociate.

Procedura di produzione e somministrazione cibi: i riferimenti legislativi

I riferimenti legislativi della procedura di produzione e somministrazione cibi sono:

La responsabilità di questra procedura

L’incaricato dell’autocontrollo (OSA) è responsabile della presente procedure e deve:

  • Verificare che la procedura venga attuata;
  • Prendere i provvedimenti necessari per renderla efficace.

Descrizione delle attività

Fa parte di questa procedura la trasformazione degli alimenti, con particolare riferimento alle operazioni di manipolazione.

Di conseguenza in questa procedura bisogna descrivere le seguenti attività:

Procedura di produzione e somministrazione cibi: la documentazione da allegare

La documentazione qui di seguto riportata sono parte integrante della procedura:

  • Scheda di registrazione temperatura:
    • Cibi cotti e self service;
    • Abbattimento cibi;
    • Scongelamento alimenti.
  • Registro smaltimento olio;
  • Contratto ditta di smaltimento olio di frittura;
  • Raccolta delle non conformità e azioni correttive.

Sanzioni previste

Le sanzioni previste sono di natura amministrativa pecuniaria e vanno da:

  • MILLE a SEIMILA euro, qualora il responsabile non tenesse a disposizione o si rifiutasse di fornire alle autorità competenti le informazioni concernenti il sistema di autocontrollo, in vigore nella sua attività;
  • MILLE a NOVEMILA euro, per la mancata o non corretta attuazione del sistema autocontrollo presso la sua attività.

Ulteriore sanzione qualora il responsabile non provveda ad eliminare le irregolarità del sistema di autocontrollo, riscontrate dalle autorità sanitarie, entro il termine prefissato.

È previsto anche l’arresto qualora non si dimostri davanti al tribunale che si è implementato un sistema di prevenzione e controllo.

Commenta anche tu

comments

Pin It on Pinterest

Share This