Pronto per un articolo sul libro Don’t make me think di Steve Krug che è un approccio di buon senso all’usabilità del sito web del tuo ristorante.

Andiamo a scoprire insieme questo libro

 

Caratteristiche del libro: Dont make me think di Steve Krug

Copertina flessibile: 207 pagine

Editore: Tecniche Nuove;

3 edizione (17 luglio 2014)

Collana: Informatica. Internet

Lingua: Italiano ISBN-10: 8848129773 ISBN-13: 978-8848129770

Peso di spedizione: 499 g

Acquistabile su amazon.

Struttura del libro

Il libro Dont make me think di Steve Krug è strutturato in 13 capitoli struttura in 4 grandi argomenti:

  • Principi guida: come usiamo realmente il web e omettere le parole inutili;
  • Cose da capire;
  • Essere certi di averle capite bene;
  • Interessi più ampi e influenze esterne.

 

Perché comprare Dont make me think di Steve Krug

Questo libro va comparto perché riporta per diversi motivi una in particolare perché la nuova edizione è stata arricchita con esempi aggiornati e un nuovo capitolo sulla usabilità del mobile.

A molti potrà sembrare un libro pieno di ovvietà, ma non è così.

Quindi posso solo consigliarvi di studiare questo libro con la mente aperta e rilassata, di appuntarvi tutte le cose più significative senza tralasciare quelle più “ovvie”.

In conclusione è un testo per quanto semplice e scorrevole, rischia di sembrare come acqua, scorre via senza lasciare granché, invece da tantissimi spunti di riflessione e apre tante piccole (e grandi) criticità sulla progettazione e sullo sviluppo concettuale di un sito web.

Vale davvero la pena di acquistarlo e studiarlo a fondo per avere delle ottime basi da cui partire per un progetto web.

Commenta anche tu

comments

Pin It on Pinterest

Share This