In questo articolo ho voluto prendere in considerazione il corso primo soccorso che abilità il datore di lavoro e i dipendenti a diventare resposanbili del primo soccorso aziendale.

All’interno dell’articolo troverai i segunti argomenti:

  • Che cos’è il corso primo soccorso e le sue caratteristiche;
  • Dove si può seguire il corso e come si a scegliere
  • Le eventuali sanzioni.

Di seguito tutti i dettagli

CORSO PRIMO SOCCORSO: INIZIAMO DA QUI

Il tema del corso primo soccorso, non è l’argometo principale di questo blog, ma diventa fondamentale conoscere tutto su questo corso per la gestione della sicurezza dei propri dipendenti e clienti.

Prima di continuare a leggere questo articolo potrebbe esserti d’aiuto fare un ripasso sugli argomenti che riguardano la sicurezza in particolare:

CORSO PRIMO SOCCORSO: ENTRIAMO NEL DETTAGLIO

Il corso primo soccorso è:

  1. Un corso obbligatorio:
  2. Richiesto dal:

GLI ARGOMENTI DI QUESTO CORSO

Gli argomenti del corso primo soccorso è di 12 ore e deve riportare i seguenti argomenti:

  • Allertare il sistema  di soccorso:
    • Cause e circostanze dell’infortunio: luogo, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.;
    • Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza.
  • Riconoscere un’emergenza sanitaria:
  • Approfondimento accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato:
    • Funzioni vitali: polso, pressione e respiro;
    • Stato di coscienza;
    • Ipotermia ed ipertermia.
  • Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro:
    • Cenni di anatomia dello scheletro;
    • Lussazioni, fratture e complicanze;
    • Traumi e lesioni cranio-encefalici, della colonna vertebrale e toracico-addominali.
  • Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro:
    • Lesioni da freddo e da calore, da corrente elettrica e da agenti chimici;
    • Intossicazioni;
    • Ferite lacero contuse ed emorragie esterne.
  • Acquisire capacità di intervento pratico e principali tecniche di:
    • Comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.;
    • Primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute e respiratorie;
    • Rianimazione cardiopolmonora;
    • Tamponamento emorragico;
    • Sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato.
  • Verifica finale dell’apprendimento.

Per evitare sanzioni o problemi legali accertati che a fine corso ti venga rilasciato l’attestato, conforme al D. Lgs. 81/2008.

 

LE SANZIONI PER MANCANZA DEL CORSO PRIMO SOCCORSO

Manca questo corso, il datore di lavoro potrebbe essere arrestato tra 2 a 4 mesi oppure dovrà pagare un’ammenda da 1.315,00 € a 5.699,20 €.

 

OGNI QUANTO VA AGGIORNATO QUESTO CORSO?

Il corso primo soccorso, come riportato nell’Accordo Stato-Regioni 2016, va aggiornato ogni 3 anni almeno per la capacità di intervento pratico.

 

DOVE SEGUIRE IL CORSO PRIMO SOCCORSO

Il corso primo soccorso, per il settore della somministrazione, può essere seguito nei seguenti modi:

  • In aula o in azienda con l’ausilio di:
    • Professionisti quali biologi e tecnologi alimentari iscritti all’ordine professionale di appartenenza;
    • Una associazione di categoria.
  • Presso gli enti formativi abilitati.

Commenta anche tu

comments

Pin It on Pinterest

Share This