Lo scopo di questo articolo è conoscere tutto sui controlli da parte delle autorità competenti sicurezza sui luoghi di lavoro rivolti a valutare:

  • La corretta sicurezza dei lavoratori durante il ciclo di produzione;
  • Riduzione gli infortuni;
  • Il corretto e sicuro lavoro nel settore della somministrazione.

L’obiettivo principale di questa attività è evitare la riduzione degli infortuni sul luogo di lavoro derivanti dai locali, impianti e attrezzature.

Gli enti preposti alle attività di vigilanza e controllo

 

Gli enti preposti alle attività di vigilanza e controllo, ciascuno per sua competenza, sono:

  • S.O.S.S.A. (Servizio per la Prevenzione Igiene e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) appartenente all’ASL di competenza locale;
  • Direzione Provinciale del Lavoro;
  • Comando provinciale dei Vigili del Fuoco;
  • INAL;
  • ARPA.

Inoltre hanno facoltà di chiedere la documentazione inerente gli aspetti di sicurezza anche:

  • Il nucleo Carabinieri;
  • NAS;
  • Guardia di Finanza.

La maggior parte dei controlli sul settore sicurezza del lavoro, vengono svolti da SPISAL e Direzione Provinciale del Lavoro.

I controlli del D. Lgs. 81/2008

I controlli possono avvenire sempre in qualunque momento a discrezione degli organi, tuttavia essi sono riconducibili tipicamente a degli scenari precisi che sono:

  • Infortuni ed Incidenti;
  • Segnalazioni (in particolare RLS o coordinatori per la sicurezza);
  • Campagne di controllo degli enti (ovvero controlli pianificati per settore e comparto produttivo);
  • Verifiche ispettive altri enti (segnalazioni da parte di altri enti preposti alla vigilanza).

Le verifiche possono riguardare qualsiasi aspetto connesso con la salute e la sicurezza dei lavoratori e la salubrità dei luoghi di lavoro. Nella tabella seguente sono schematizzate le possibili aree di verifica:

Documentale

Adempimenti amministrativi e procedurali

– Nomine

– DVR

– Autorizzazioni

Fattori Materiali

Rischi per la sicurezza dovuta a:

– Strutture

– Macchine

– Impianti

– Incendio

Igienici e ambientali

Rischi per la salute dovuti a:

– Agenti chimici

– Agenti Fisici

– Agenti Biologici

Organizzativi

Rischi per la sicurezza e la salute dovuti a:

– Organizzazione lavoro

– Fattori psicologici

– Condizioni di lavoro

 

Commenta anche tu

comments

Pin It on Pinterest

Share This