Se hai intenzione di aprire una pasticceria in questo articolo  ti spiego come si fa e sopratutto quali sono le caratteristiche per essere inserito anche in un locale di somministrazione.

Andremo a vedere un sacco di cose, eccole qui:

  • Che cos’è una pasticceria;
  • I requisiti e le autorizzazioni obbligatorie;
  • Le caratteristiche che deve avere una pasticceria

Pronto per iniziare?

Come aprire una pasticceria: da dove devi partire

Se ci pensi, il tema di come aprire una pasticceria, non è il tema di questo blog, ma sta sempre più diventando di moda inserire una pasticceria anche all’interno di un locale di somministrazione.

Attenzione: la pasticceria è un’attività di tipo artigianale secondo quanto previsto dalla legge Quadro sull’Artigianato 443/85.

 

Reqiusiti obbligatori per aprire una pasticceria

Qui di seguito ti riporto alcuni link utili per capire l’iter burocratico che dovrai seguire per aprire una pasticceria:

Caratteristiche importanti di una pasticceria

Per potere aprire un pasticceria devi tenere presente questi elementi importanti:

  • Che tipologia di pasticceria intendi aprire con o senza bar;
  • Devi capire se vuoi proporre pasticceria fresca o secca;
  • Scegli almeno questi macchinari:
  • Scelta delle materie prime: materie tutte fresche o le basi industriali già pronte.

Per approfondire: come aprire una pasticceria

Per sapere ancora di più su come aprire una pasticceria, puoi dare un occhiata a queste risorse che ho selezionato per te:

  • Formulario del commercio e dei pubblici esercizi: il contributo innovativo di questo volume consiste nell’analizzare i singoli aspetti dell’attività di vendita e di somministrazione partendo da gli elementi comuni contenuti nella normativa nazionale per giungere alle specificità delle singole regioni;
  • 1000 ricette di dolci e torte di Olga Tarentini Troiani;
  • Video dell’Università del gusto: pasticceria imparare un metodo per svilupparlo nel proprio lavoro.

Commenta anche tu

comments

Pin It on Pinterest

Share This