Vuoi aprire una enoteca in Italia ed non avere problemi? Allora questa guida gratuita fa per te perché ho analizzato passo per passo diversi elementi, in particolare:

  • Andiamo a capire insieme che cos’è una enoteca;
  • La differenza tra una enoteca e un ristorante;
  • Gli elementi che identificano al meglio un enoteca.

Pronto per iniziare?

Aprire una enoteca che cosa vuol dire

Un’enoteca stiamo è di fatto un locale di vendita di prodotti alimentari confezionati dove però hai bisogno del requisito professionale alla somministrazione.

Se il tuo sogno è apire una enoteca parti dalla guida “aprire un ristorante” dove ho riassunto tutti obblighi legislativi, in questo caso non avrai la produzione ma solo la vendita.

Caratteristiche importanti di una enoteca

Definita la parte burocratica è arrivato il tempo di dedicarti alle caratteristiche che devi tenere presente  per aprire una enoteca. Segui questi semplici consigli qui di seguito riportati:

  • Devi avere una conosceza sulle varie delle tipologie di vino;
  • Cerca di acquistare un buon assortimento di vino almeno 300-400 etichette che potrai acqiustare:
    • Direttamente dai produttori;
    • Dai distributori.
  • Seleziona e ricerca il fornitore in maniera molto meticolosa, andando alle fiere:
    • Vinitaly: la più grande manifestazione dedicata al mondo del vino a Verona;
    • Live Wine: Salone internazionale del vino artigianale a Milano;
    • Fiera del Vino: fiera enogastronomica dei prodotti tipici della Lombardia.
  • Determina i margini di vendita sulle bottiglie che si aggirano intorno al 30%;
  • Calcola i prezzi del bicchiere di vino con questa semplice regola: dividi il prezzo della bottiglia per 4;

Come aprire una enoteca: alcuni riferimenti dal web

Qui di seguito alcuni riferimenti dal web su come aprire una enoteca che ho ricercato per te:

Commenta anche tu

comments

Pin It on Pinterest

Share This