In questo articolo spiego tutto ciò bisogna sapere per aprire un ristorante etnico in Italia per non avere intoppi nell’apertura di questa tipologia di attività.

All’interno dell’articolo si farà chiarezza su diversi argomenti per la preciszione:

  • Da dove devi partire per aprire un ristorante etnico;
  • Cosa non può mancare in un ristorante di questo tipo;
  • Spunti ed approndimenti dalla rete.

Se sei pronto possiamo iniziare

DEVI PARTIRE DA QUI SE VUOI APRIRE UN RISTORANTE ETNICO

Per aprire un ristorante etnico in Italia devi partire dal considerare che anche questo è ristorante tradizionale dunque ti può essere d’aiuto leggere l’articolo che ho scritto su come aprire un ristorante, questo il link.

 

COSA NON DEVE MANCARE IN UN RISTORANTE ETNICO

Per aprire ristorante etnico devi tenere presente i seguenti concetti base:

  • Conoscere la cucina e le bevande di paesi esteri, per esempio quelle più famose sono:
    • Cinese: piatti, ricette e cultura del Paese dell’Estremo Oriente;
    • Giapponese confusa molte volte con quella cinese;
    • Araba ricette, preparazioni e usanze di una tradizione culinaria antichissima, vicina sia alla cucina mediterranea sia a quella indiana;
    • Messicana: caratterizzata da sapori intensi e vari, per via della gran varietà di spezie utilizzate;
    • Indonesiano: basate sulle culture indigene e sulle influenze straniere.
  • Fai attenzione all’arredamento: deve riproporre il luogo di riferimento;
  • Dimensioni del piatto ridotte e prezzo moderato;
  • Tipologia di clienti:
    • Curiosi;
    • Turisti;
    • Solidali e city user;
    • Immigrati e stranieri.
  • Personale preparato sulla cultura e piatti.

LINK UTILI PER APRIRE UN RISTORANTE ETNICO

I link che riporto qui di seguito possono esserti utile per aprire un ristorante etnico, dagli un occhio:

 

Commenta anche tu

comments

Pin It on Pinterest

Share This