Aprire un ristorante basato sul trend del monoprodotto fa leva sul bisogno di sperimentare in profondità una categoria di prodotto, per conoscerla e sentirsi dei connoisseur.

Tutto ciò accade con i vini, con i sigari, ma anche con le birre, coi prosciutti e formaggi.

In questo articolo sono analizzati in dettaglio tutti i concetti soprariportati.

Pronto per iniziare?

Aprire un ristorate basato sul trend del monoprodotto: i vantaggi

Questa tipologia di ristorante gioca sul vantaggio di un menù semplificato tale da stare in una pagina insieme a caffè e bevande compresi. Un vantaggio di questo ristorante è la facile gestione degli approvvigionamenti, della cucina e del personale.

Il ristorante basato sul trend del monoprodotto ha dimostrato di funzionare anche con altre ricette , e sopravvive benissimo anche nei contesti di consumo moderni.

Quale prodotto scegliere per farci un ristorante? Io consiglio di scegliere un piatto che può soddisfare le esigenze di più clienti possibili, che rappresenta una buona ragione per uscire a cena, un piatto che raramente si cucina a casa, che puoi condividere con gli amici.

Aprire un ristorante basato sul trend del monoprodotto: regole fondamentali

Se la tua intenzione è quella di aprire un ristorante basato su trend del monoprodotto devi tenere presente di alcune regole fondamentali:

  1. Cerca di sperimentare questo tipo di ristorazione sulla tua clientela magari in una serata speciale
  2. Valuta che tipo di conseguenze che possono impattare sul conto economico
  3. Parti con la sperimentazione di questo ristorante durante il pranzo: solo pasta, solo insalate, solo piatti a vapore, solo piatti freddi, etc.

Aprire un ristorante basato sul trend del monoprodotto: Case History

    Qui di seguito ti riporto alcuni locali da cui prendere ispirazione per aprire un ristorante basato sul trend del monoprodotto:

  1. Brew Pub BEFeD: catena di ristoranti del nord Italia che dal 1996 ad gai ha aperto ben 18 ristoranti e 6 take away, con un concetto molto semplice: birra artigianale, galletto, patatine fritte, salse e informalità.
  2. It Milk:  rivendita di yogurt fresco “fatto in casa”, ma anche luogo di ritrovo e di pasto di tendenza, dove viene servito un prodotto di “qualità e un pasto moderno, salutare e divertente.

Per approfondire

Commenta anche tu

comments

Pin It on Pinterest

Share This